Pizzo a coppia commercianti, arresti

Praticavano prestiti a tassi usurari e minacciavano di morte le vittime - un commerciante e sua moglie - se non pagavano. Per questa ragione cinque persone, a cui nel tempo l'imprenditore in difficoltà economica con le banche si è rivolto, sono state raggiunte da una misura cautelare in carcere eseguita dagli agenti della squadra mobile della questura in collaborazione con i militari della guardia di finanza di Foggia. Tra gli arrestati, che dovranno rispondere di usura, estorsione e violazione della legge bancaria, figura anche Michele Ragno, elemento di spicco del clan Sinesi. In carcere sono finiti anche Rocco Tocco, di 63 anni, Michele De Leo, di 42 anni, la moglie Rosa Sciusco, di 38 anni, e un romeno di 37 anni, Vasil Paisa.

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Monteleone di Puglia

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...